DONAZIONI

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è donation-1288390_1280-1.png

TREVISO, sabato 11 settembre 2021
COVID-19: IL CONSENSO INFORMATO
Fra emergenze epidemiologiche ed emergenze democratiche

Abbiamo raccolto sinora € 1500. Chiudiamo le donazioni al momento e controlliamo nei giorni seguenti se contabilizziamo € 1700 con le ultime donazioni di oggi.

Luca Scantamburlo et al.

15 luglio 2021

Sabato 11 settembre 2021 si terrà presso il Centro congressi dell’Hotel Maggior Consiglio di Treviso il convegno dal titolo
COVID-19: IL CONSENSO INFORMATO
Fra emergenze epidemiologiche ed emergenze democratiche.


L’incontro è ad ingresso libero previa prenotazione dei posti a causa della limitata capienza della struttura ricettiva (150 persone in luogo della massima capienza di 500 della sala) in ottemperanza alle disposizioni delle Linee guida delle Regioni e delle Province autonome per la ripresa delle attività economiche e sociali.
Il convegno – organizzato da Luca Scantamburlo, Michela Sorato, Martina Fuga ed altri genitori veneti di Salzano e del Noalese (Venezia) – inizierà alle ore 16.00 e terminerà alle ore 20.00: durante i lavori ci saranno delle pause fra un intervento ed il successivo.

👉🏻 Chi volesse donare per sostenere le spese può farlo al seguente IBAN

DONAZIONI sospese al momento

IT38O (è la lettera O) XXXXXXXXXXXXXXXX
intestato a Michela Sorato (IBAN di carta prepagata Genius Card, Conto Unicredit)

indicando nella causale:
“ Nome Cognome Città email Donaz. mod. valore spese convegno TV 11.09.2021 ”.

I dati del donante nella causale servono per redigere ricevuta per il donante (a fini di certificazione e per imposta dovuta di marca da bollo € 2 sulle ricevute generiche di importo superiore a 77,47 euro).

Il solo costo della sala congressi (IVA inclusa al 22%) è di € 1098. Tutte le spese del convegno – certificate da ricevute/fatture – incluso il costo di viaggio ed alloggio dei relatori, verranno coperte dalle spontanee donazioni di modico valore degli italiani e delle italiane, fino al raggiungimento del tetto stimato in circa € 1700 (non oltre), per il quale le donazioni verranno chiuse. Abbiamo intenzione – sempre che sia possibile – di far videoregistrare i lavori del convegno, affinché possano essere resi fruibili in Rete a chi non potrà partecipare.

Luca Scantamburlo
5 luglio 2021

RICORSO COLLETTIVO TAR LAZIO:
DONAZIONI PER SPESE DI TRADUZIONE

ED ASSEVERAZIONE DOCUMENTI
Udienza di merito 14 luglio 2021
Mascherine al banco scolastico

EVIDENZE / SPESE DI TRADUZIONE ED ASSEVERAZIONE DOCUMENTI

Qui di seguito le spese documentate con fatture/parcelle e distinte bonifici (anticipate da Luca Scantamburlo,
tot € 1099) di traduzione ed asseverazione dei documenti che verranno consegnati all’Avv. Michele Rodaro, come supporto al suo intervento in udienza programmata per il 14 luglio 2021 (fase di merito del ricorso collettivo)

spese di traduzione ed asseverazione DOCUMENTI IN TEDESCO download

spese di traduzione ed asseverazione DOCUMENTI IN INGLESE download

DONAZIONI – movimenti conto corrente Stefania Marchesini – bonifico € 1099 rimborso spese a Luca Sc.

L’ammontare delle donazioni raccolte corrisponde a € 1775 (di cui oltre mille euro ricevuti in un solo giorno, cfr. movimenti conto corrente di Stefania Marchesini): tolte le spese – in data 18 giugno 2021 Stefania Marchesini mi ha bonificato € 1099 a compensazione/rimborso – resta un avanzo/eccedenza di € 676, che impiegheremo per varie/eventuali TAR Lazio e/o Avv. Michele Rodaro, coinvolgendo nella decisione anche le famiglie dei ricorrenti del TAR Lazio, con un sondaggio di prossima organizzazione nel gruppo dei ricorrenti.

Luca Scantamburlo
23 -28 giugno 2021

Donazioni CHIUSE

Al più presto forniamo la contabilizzazione delle donazioni, le fatture delle traduzioni e delle asseverazioni, in deposito a breve. Le donazioni sono chiuse perché in poche ore moltissimi hanno risposto all’appello audio della mattina del 14 giugno 2021.

Grazie a tutti.

Luca Scantamburlo

14 giugno 2021

Al fine di presentare una robusta argomentazione giuridica nell’udienza di merito del 14 luglio 2021 presso il TAR Lazio e non lasciare nulla d’intentato, abbiamo individuato alcuni documenti ed articoli in lingua tedesca ed inglese a nostro parere di interesse legale sulle mascherine e la battaglia condotta dalle famiglie e dai genitori in Germania che – in accordo con l’avv. Michele Rodaro il quale ci ha detto che sono più che sufficienti – verranno depositati quanto prima presso la cancelleria del TAR Lazio (ricorso collettivo TAR Lazio con l’Avv. Michele Rodaro).

La traduzione e la asseverazione di questi testi sarà eseguita da due periti traduttrici abilitate, che depositeranno in Tribunale ad Udine gli atti entro la fine di giugno 2021; l’importo totale delle spese dovrebbe essere € 423 + € 676
1.099 Euro, circa € 1100 (a fine giugno 2021 avremo le note di spesa definitive), verrà anticipato da Luca Scantamburlo, poi in seguito recuperato tramite la raccolta delle donazioni, naturalmente con la presentazione delle fatture/spese e dei pagamenti effettuati con bonifico.

Per le donazioni utilizzeremo l’IBAN di Stefania Marchesini questa volta e d’accordo con Luca, a cui verranno restituiti i soldi che lui anticipa attraverso le donazioni. Dopo la udienza è nostra intenzione – con il permesso delle traduttrici e dell’Avv. Rodaro – metterli a disposizione e beneficio di tutti, online.

ITXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX
Poste italiane, Chiuppano (VI), conto corrente intestato a Stefania Marchesini

indicando nella causale:
“Donaz. modica, spese traduz./assev. udienza 14.07.21,TAR Lazio, Nome Cognome Città email”.

I dati del donante nella causale servono per redigere ricevuta per il donante (a fini di certificazione e per imposta dovuta di marca da bollo € 2 sulle ricevute generiche di importo superiore a 77,47 euro,).

Vi chiediamo di partecipare numerosi e di aiutarci con delle donazioni a sostenere queste spese nel primario interesse della difesa del diritto degli alunni italiani di poter finalmente rimuovere la mascherina al banco.

Grazie per la collaborazione!
Stefania Marchesini
Barbara Todisco
Luca Scantamburlo

09 giugno 2021

CHIUSA LA RACCOLTA DONAZIONI PER L’AIUTO AL PAGAMENTO SPESE ALLE LITI E PROCESSUALI: SCUOLA E MASCHERINE
La maggior parte delle famiglie venete ricorrenti al Tribunale Civ. di Venezia, è ricorrente anche al TAR Lazio di Roma

TRASFERIMENTO TOTALE DONAZIONI – A FAMIGLIA RICORRENTE TRIB. CIV. VENEZIA
download distinta bonifico Luca Scantamburlo a beneficiario

MOVIMENTI – SINGOLE DONAZIONI – SALDO INIZIALE E FINALE CONTO aprile 2021
download movimenti


Tutto l’ammontare donato dagli italiani nel mese di aprile 2021 è stato trasferito dal sottoscritto in data 23 aprile 2021 ad uno dei ricorrenti in Tribunale, perché saldi la soccombenza con il Ministero/Avvocatura dello Stato. Vedi files in download.
Luca Scantamburlo
23 aprile 2021

La maggior parte delle famiglie venete ricorrenti al Tribunale Civ. di Venezia, è ricorrente anche al TAR Lazio di Roma.
In pochi giorni abbiamo superato € 3000 (€ 3262 alla data odierna con le ultime contabilizzazioni del 23 aprile 2021 dei pregressi bonifici) di donazioni complessive come aiuto al pagamento delle spese alle liti.
La raccolta si è conclusa il 21aprile 2021. In questi ultimi giorni annoteremo le ultime donazioni (contabilizzazione bancaria in fieri dei bonifici pregressi) ed entro il 23/24 aprile 2021, tutto quello che è stato donato verrà trasferito con bonifico bancario ad una delle famiglie ricorrenti al Tribunale di Venezia ed al TAR Lazio, e verrà data qui evidenza dei movimenti bancari e della distinta bonifica. L’avvocato Michele Rodaro verrà informato dell’ammontare preciso donato ed egli comunicherà poi alle famiglie ricorrenti – per differenza – quanto manca di preciso al saldo della soccombenza economica con il Ministero della Istruzione/Avvocatura dello Stato.

Grazie a quanti hanno donato alle famiglie venete ricorrenti (che hanno dato con il loro esempio, impulso anche ai ricorrenti laziali con l’Avv. Nicola Massafra) esprimendo sia un gesto di aiuto concreto sia un gesto di solidarietà spirituale per coloro che lottano in difesa dei nostri figli, per un pieno riconoscimento della verità e della Giustizia che sono negate da una narrazione mistificante della verità e da una continua offesa ai diritti fondamentali ed alla dignità umana in primis.

Luca Scantamburlo
22 -23 aprile 2021

Vista la soccombenza come spese alle liti e processuali di € 3.841 + rimborso forfetario del 15%, IVA e CPA [se dovuti per legge], ordinata dal Giudice di Venezia Sez. II civile nell’aprile 2021 (con addebito ai ricorrenti di spese alle liti e processuali) nel ricorso ex art 700 cpc promosso contro il Ministero dell’istruzione dall’Avv. Michele Rodaro in rappresentanza di circa 90 famiglie venete che hanno impugnato contro la imposizione delle mascherine al banco scolastico, ho deciso – anche consultando i genitori a me vicini e chiedendo parere alle stesse famiglie dei ricorrenti – di mettermi a disposizione affinché gli italiani possano aiutarli (con donazioni di modico valore) a pagare le spese di pregiudizio economico. La maggior parte delle famiglie venete sono impegnate come ricorrenti anche al TAR Lazio di Roma, presso cui importante udienza si terrà il 14 aprile 2021.

Attualmente dispongo di un conto corrente che uso esclusivamente per conservare le donazioni ricevute in passato necessarie per le mie spese legali (processuali ed alle liti) dei procedimenti giudiziari in cui sono stato coinvolto nel civile ove sono stato attore (2019) e nel penale ove sono stato parte offesa (2017-2019). Si tratta dello stesso conto corrente da cui ho effettuato il bonifico di € 1.000 per aiutare i ricorrenti a pagare le spese di deposito nel ricorso collettivo TAR Lazio di Roma, per l’istanza cautelare di rimozione mascherina al banco scolastico.
Io devo ancora pagare le spese processuali di Roma del 2019 (lo Stato non mi ha ancora notificato la cifra né il Giudice l’ha indicata nella ordinanza). Ho invece interamente pagato tutte le spese processuali nel mio procedimento civile del 2019 presso il Tribunale di Trieste.

Tutto quello che riceverò sin d’ora come donazione – a partire dal saldo attuale di 1.588,64 EUR al 13/04/2021 – lo bonificherò nella misura di 2.500/3.000 € come tetto massimo (chiudendo la raccolta donazioni) ad un ricorrente che si è offerto volontario per pagare con unico versamento tutte le spese del ricorso collettivo al Tribunale di Venezia a cui ha partecipato, di modo che la quota di spesa per famiglia sia ammortizzata.

👉🏻 Chi volesse donare può farlo al seguente IBAN (raccolta donazioni chiusa in data 21.04.2021)

IT28PXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX
Crédit Agricole FriulAdria, intestato a Luca Scantamburlo

indicando nella causale:
“Donaz. mod. valore spese N. 821/2021 R.G., Trib. Civ. Venezia, Nome Cognome Città email”.

I dati del donante nella causale servono per redigere ricevuta per il donante (a fini di certificazione e per imposta dovuta di marca da bollo € 2 sulle ricevute generiche di importo superiore a 77,47 euro,).

Luca Scantamburlo
14 aprile 2021 – ultimo aggiornamento 21 aprile 2021

DONAZIONE PREGRESSA di LUCA SCANTAMBURLO, COME SOSTEGNO ALLE SPESE di DEPOSITO RICORSO Famiglie al TAR LAZIO, 2021

download distinte bonifico donazione
€ 1000 donazione in febbraio 2021alle famiglie FVG perché il ricorso al TAR Lazio con l’Avv. Michele Rodaro prendesse propulsione, ed infondesse coraggio ai genitori (per istanza cautelare rimozione mascherine al banco scolast.).
Donazione febbr. 2021 Scantamburlo Luca per Spese Ricorso TAR LAZIO 2021, Distinte bonifico, bonifico ad una delle famiglie FVG ricorrenti, e bonifico della fam. ricorrente all’Avv. Michele Rodaro)

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: